Léo Ferré -La mort des amants

Il tuo stile

Paroles et Musique de Léo Ferré
traduction Enrico Medail

Le grida della strada i passanti i negozi
Dove come un insulto ti vai a rispecchiare
Tra gioielli da poco e biancheria da niente
Ombre in occhi di donne che ti vedon passare
Tutti questi rumori i canti e i perfumi
Dentro ai quali ti immergi e nei quali ti esilio
Per amarti da lungi in un gioco sottile
Questi trucchi un po' pazzi tutto questo è il tuo stile
Il tuo stile è il tuo culo il tuo culo il tuo culo
E la mia legge a cui ti pieghi maledetta
E quel fuoco che accende ogni mia sigaretta
E l'amore in ginocchio che non conosce scalo
il tuo stile è il tuo culo il tuo culo il tuo culo

I porti della notte quel bimbo che vorremmo
E non vogliamo più a un tuo minimo segno
Quando noi mescoliamo nel fondo del tuo bene
Sangue della mia uva vino della tua vigna
Tutto questo riappare come in nostra memoria
Dentro ai mondi perduti dell'anno ottantamila
Quando non ci saremo e torneremo a nascere
Questi trucchi un po' folli tutto questo è il tuo stile
Il tuo stile è il tuo culo il tuo culo il tuo culo
E il diritto quando ho diritto al tuo stile
E il gioco dell'inferno giocato a testa o croce
E l'amore che tace quando non hai più voce
Il tuo stile è tuo culo il tuo culo il tuo culo

Chi vuol sapere troppo non conosce più niente
Di te mi piace ciò che posso immaginare
Rincorrendo nell'aria i contorni di un'gesto
La tua bocca inventata al di là del volgare
Per le strade di notte il mio viso celato
Quando non riconosci di me che un certo stile
Quando rendo me stesso un altro immagineto
Questi trucchi imprudenti tutto questo è il tuo stile
Il tuo stile è il tuo culo il tuo culo il tuo culo
E la tua legge a cui mi piego maledetta
La cenere perduta d'ogni mmia sigaretta
Quando la notte spegne i suoi fuochi e poi muore
il tuo stile è il tuo cuore il tuo cuore il tuo cuore

Il tuo stile è il tuo cuore

Page suivante